Scopri come posso aiutarti!

Il *MIO* Metodo

Le persone che si rivolgono a me non cercano semplicemente una dieta ipocalorica grammata, ma vogliono perdere peso imparando a nutrirsi correttamente. Quindi il mio obiettivo è innanzitutto fornire una corretta educazione nutrizionale perché le future scelte alimentari, per essere mantenute tutta la vita, devono inevitabilmente essere consapevoli.

Perché il nutrizionista?

Il primo incontro: parlami di te!

I controlli: non ti lascio solo!

La maggioranza delle persone che si rivolge a me vorrebbe perdere peso, è vero. Però il mio lavoro consiste anche in molto altro!
Le evidenze scientifiche attuali dimostrano che la salute inizia a tavola: con un’alimentazione adeguata e *personalizzata* è possibile ridimensionare i sintomi di numerose patologie, oltre a fare prevenzione.
Puoi richiedere il mio aiuto se:
– sei in gravidanza e vuoi affrontare questo periodo nel migliore dei modi, per te e per il tuo bambino
– sei uno sportivo che vuole migliorare la composizione corporea e/o la prestazione
– soffri di patologie quali diabete, dislipidemie, malattie cardiovascolari: affiancare alla terapia farmacologica prescritta dal medico un’alimentazione adeguata è fondamentale per stabilizzare la patologia
– sei un soggetto poliallergico
– hai problemi intestinali: gonfiore, meteorismo, stitichezza, diarrea, colon irritabile
– hai difficoltà digestive, reflusso, pesantezza
– sei affetta da ovaio micropolicistico (PCOS)
– hai un disturbo del comportamento alimentare (anoressia, bulimia, binge-eating, ortoressia)
– sei un genitore e vuoi offrire ai tuoi figli un’alimentazione sana e bilanciata fin da subito: sarebbe preferibile fare prevenzione, ma seguo anche bambini o adolescenti con problemi di sovrappeso/obesità
– vuoi approcciarti ad un’alimentazione vegetariana o vegana e vorresti assicurarti di seguire un regime salutare e bilanciato, senza cadere nella noia
– hai difficoltà organizzative dipendenti dal tuo stile di vita e vorresti un’aiuto nell’organizzazione dei pasti, magari anche sapendo come orientare le scelte fuori casa
– hai un peso troppo basso e vorresti aumentarlo facendo comunque scelte salutari
– sei sano e vorresti mantenerti tale il più a lungo possibile
O se, semplicemente, vorresti imparare la differenza tra mangiare e nutrire *davvero* il tuo corpo.

Prima di mettere in atto qualsiasi cambiamento è fondamentale avere consapevolezza dello stato presente: quindi la mia prima domanda sarà relativa alla tua storia del peso.
Imprescindibile per poter impostare un’alimentazione davvero personalizzata è poi l’anamnesi patologica: ricorda di portare con te i referti medici relativi ad eventuali patologie ed esami del sangue effettuati entro gli ultimi 12 mesi. Se assumi farmaci, portami un elenco con nome e dosaggio.
Quello che fai nella giornata influisce sul fabbisogno energetico e nutrizionale: ti chiederò quindi se il lavoro è sedentario, di movimento o muscolarmente impegnativo e se svolgi con costanza un’attività fisica o sportiva.
Arriverò poi a chiederti come è composta la tua giornata alimentare tipo. Se riesci a tenere un diario alimentare (scaricalo gratuitamente cliccando qui) per i 7 giorni precedenti il nostro incontro, portalo con te: sarà una fotografia veritiera delle tue abitudini alimentari.
Infine procederò alle misurazioni strumentali: peso, altezza, circonferenze e analisi della composizione corporea mediante bioimpedenziometria con strumentazione Akern (tutte analisi non invasive).
Prima di salutarci ti spiegherò i valori misurati e ti darò qualche spunto pratico per migliorare da subito le tue abitudini, proprio partendo da quanto emerso durante l’ora del nostro colloquio: potrebbe essere uno spunto organizzativo, un aiuto nell’interpretazione delle etichette nutrizionali, una ricetta o la spiegazione di un “falso mito” alimentare.
Nei giorni successivi lavorerò al tuo caso ed elaborerò un piano alimentare personalizzato, che ti consegnerò entro una settimana dal nostro primo incontro.
Tra un appuntamento e l’altro in studio, sarò sempre a disposizione per telefono, email o whatsapp per sostenerti e supportarti: il mio obiettivo è farti raggiungere il risultato!

Gli appuntamenti successivi sono più brevi e staremo insieme circa mezz’ora. Questo è il momento dei bilanci: hai saputo organizzarti a dovere? Il piano alimentare proposto è sostenibile nel medio-lungo termine? Hai incontrato delle difficoltà? Il mio ruolo è quello di aiutarti a superare le criticità per farti raggiungere il tuo obiettivo: ricorda che il controllo è importante proprio quando ci sono dei problemi da risolvere!
In studio poi valuteremo non solo il peso, ma anche circonferenze e composizione corporea: questi parametri sono sicuramente più indicativi rispetto alla sola bilancia e fanno capire cosa è successo al tuo corpo nel corso del mese. L’aumento del peso potrebbe essere ritenzione idrica, mentre uno stallo quando si fa attività fisica potrebbe significare un aumento della massa muscolare: impossibile stabilirlo da casa guardando semplicemente il peso…
In occasione del controllo potremo fare variazioni al piano alimentare proposto, se necessario: potrebbero essere semplici aggiustamenti stagionali oppure modifiche più sostanziali alla composizione energetica e/o nutrizionale.
Ricorda: lo scopo di questi incontri non è far bella figura con me, ma imparare nuove strategie che siano utili *a te* per ottenere il risultato desiderato!

foto-personel

Dr.ssa Marta Armiraglio

Biologa nutrizionista

Laureata quinquennale in Scienze Biologiche presso l’Università degli Studi di Milano, e iscritta all’Ordine Nazionale dei Biologi (n°AA_062228).
Ha lavorato presso la Facoltà di Farmacia, Dip. di Scienze Farmacologiche, dell’Università degli Studi di Milano come titolare di una borsa di studio per i giovani promettenti.
Ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Medicina Molecolare (con borsa di studio ministeriale) presso il Dip. di Scienze Mediche dell’Università del Piemonte Orientale, sede di Novara. Il lavoro svolto durante il corso di dottorato conduce a 4 pubblicazioni su riviste internazionali peer-reviewed con impact factor.
Esercita la libera professione di biologa nutrizionista presso il suo studio privato a Busto Arsizio.
Partecipazione a serate sul tema della corretta alimentazione per la popolazione generale.
Organizzazione di serate di educazione alimentare presso scuole dell’infanzia del territorio.
Organizzazione di corsi monotematici di educazione alimentare per adulti e percorsi ludico-didattici per bambini.
La sua formazione è in continuo aggiornamento grazie alla frequenza di corsi e convegni, ottemperando all’acquisizione dei crediti ECM come da obblighi legislativi vigenti in materia di Formazione Continua in Medicina.

Servizi offerti:
• Educazione alimentare individuale
• Profili nutrizionali in condizioni patologiche diagnosticate (obesità, ipercolesterolemia, dislipidemie, diabete, disordini metabolici, problemi cardiocircolatori)
• Profili nutrizionali volti al miglioramento della prestazione sportiva o all’aumento della massa muscolare
• Riabilitazione nutrizionale nei disturbi del comportamento alimentare (anoressia, binge-eating disorder, bulimia)
• Nutrizione pediatrica
• Percorsi di educazione alimentare di gruppo (lettura delle etichette, svezzamento, dieta mediterranea, gravidanza e allattamento)